fbpx

5 curiosità sul Giulio Ferrari Riserva del Fondatore

  1. Nel 1902 Giulio Ferrari, allora appena ventitreenne, avvia l’attività di vinificazione sui lieviti in Trentino, attuando ciò che aveva appreso negli istituti in cui aveva studiato
  2. La sua formazione iniziò nella Imperial Regia Scuola di Agricoltura di San Michele all’Adige, proseguì a Montpellier e si concluse a Geisenheim
  3. Nel 1972 Matteo Lunelli, in segreto, vinificò in modo nuovo alcune bottiglie di un Ferrari particolare. Otto anni dopo lo fece assaggiare ai fratelli, i giudizi furono entusiastici. La bottiglia fu dedicata al fondatore Giulio Ferrari.
  4. Prodotto solo nelle migliori annate, frutto di una speciale selezione di chardonnay, sostava sui lieviti sette anni, dieci dal 2004
  5. Lo chef de cave, Ruben Larentis, dal 1986 enologo di Ferrari, ha compiuto studi approfonditi su questo Chardonnay, realizzando anche Riserve con sboccature ben oltre i dieci anni

Leave Comment

X